mercoledì 29 giugno 2016

Aimè...gli esterofili... Mi capita sempre piu' spesso di ascoltare discorsi o leggere post e quanto altro di persone...italiani...che altro non fanno che denigrare il nostro Paese ed i loro connazionali: " gli italiani sono sempre maleducati", "gli italiani si fanno riconoscere", "io vorrei tu stessi un giorno qui e vedessi come sono maleducati gli italiani", "vivrei ovunque tranne che qui in Italia"...e potremmo continuare all'infinito. Vorrei ricordare a queste persone, le quali molto spesso sputano nello stesso piatto dove mangiano perchè poi ce le ritroviamo quasi sempre in Italia a fare qualche lavoro, che il nostro Paese è unico per Storia, Cultura, Geografia, Arte ed è forse l'unico che potrebbe, realmente vivere di solo turismo. Che "l'erba del vicino sia sempre piu' verde" si sa ma vogliamo ricordarci gli scempi compiuti dai tifosi olandesi a Roma? ...E lo schifo, perchè questa è l'unica parola, accaduto in Francia nel corso di questi Campionati Europei di Calcio?...Di tutto si è parlato tranne che di tifosi italiani. Non nascondo di provare profondo astio verso coloro che denigrano la nostra Nazione ed i Suoi abitanti, astio ancora maggiore quando a farlo sono gli stessi Italiani colpiti da quel sentimento tanto modaiolo ma molto provinciale dell'esterofilia. L'italiano sa essere un gran signore: non scordiamo mai che si puo' essere "cafoni vestiti d'oro" e "signori vestiti di stracci".

18 commenti:

  1. Cristiano Carelli30 giugno 2016 20:50

    Francamente non li capisco eppure anche io ne conosco tanti. Sembra che ensino che faccia figo parlare male di se stessi, in fondo.

    RispondiElimina
  2. Aroldo Donati1 luglio 2016 20:35

    Ma se viviamo nel paese piu' bello del mondo!

    RispondiElimina
  3. Luca Battista4 luglio 2016 22:08

    Il piu' bello per cultura, arte, paesaggi, gente...ma basta denigrarlo! Davvero...chi ci denigra abbia il coraggio di andare a vivere via!

    RispondiElimina
  4. Massimo Donati7 luglio 2016 23:27

    Purtroppo ci sono anche questi italiani...e li dobbimo sopportare...

    RispondiElimina
  5. Leonadro Di Minno12 luglio 2016 19:58

    Sono come quelli che "criticano" e deridono il nostro governo all'estero ed i suoi rappresentanti senza considerare che essi rappresentano la nostra faccia . Quanti parlavano male di Berlusconi quasi che la cosa non ci riguardasse. Bravi esterofili!

    RispondiElimina
  6. Peggio! Io quelli che mi dicono Ah gli italiani sonon maleducati, sono ignoranti etc etc Non li reggo. Sei una cameriera? Fa la cameriera e non rompere le scatole!

    RispondiElimina
  7. Cristiano Carelli15 luglio 2016 22:34

    Adesso gli esterofili diranno che siamo razzisti. E si sono razzista ma basta, davvero basta. Se ami tanto gli stranieri e l'etero vai a viverci e portatetebe anche qualcuno.

    RispondiElimina
  8. Emanuela Folliero24 luglio 2016 20:32

    Siamo un paeseunico per cultura ed educazione. Condivido pienamente il fatto che un grande paradosso sia costituito dal fatto che la maggior oarte di questi esterofili abbiano poi bisogno di noi per vivere...sono ridicoli. Amate l'estero? Andateci.

    RispondiElimina
  9. Tommaso Barbero29 luglio 2016 19:55

    Toccando in tutti i modi ferro abbiamo visto anchee come all'estero la macchina giustizia e prevenzione non sia così infallibile, anzi abbia dei buchi che, pregando che sia sempre così qui non paiono esserci.

    RispondiElimina
  10. Paolo Tedeschi9 agosto 2016 15:10

    L'Italia è il paese piu' bello del mondo e da ristoratore vi assicuro che tanti cafoni non sono certo italiani. Detesto chi sostenga questa tesi. Denigrarci da soli è davvero stupido.

    RispondiElimina
  11. Io non capisco davvero questo sentimento anti nazionalista da parte di persone nate e cresciute nel nostro Paese...me lo spiego solo con la stupidità. I maleducati sono ovunque...suvvia.

    RispondiElimina
  12. Stefano Landonio26 agosto 2016 00:36

    Fa tanto figo dire che il bello è in Indonsia, in Cina, in capo al mondo ma le piu' grandi bellezze sono nostre e solo gli ignoranti non lo comprendono.

    RispondiElimina
  13. Abbiamo tanti che pur di denigrare l'Italia e gli italiani getterebbero fango sulla loro stessa patria. A queste persone io dico: è una scelta e va bene ma allora vedete di andare a lavorare altrove e lasciare spazio qui a chi lo merita.

    RispondiElimina
  14. Personalmente sono stufo di chi dice all'estero è meglio, guarda la Francia, la Germania...Ma ci rendiamo conto che il nostro è il paese piu' bello del mondo per arte, cultura, paesaggi....Chi ama l'estero ci vada e non rompa le scatole qui!

    RispondiElimina
  15. Federica Marchese23 ottobre 2016 22:29

    Sono i parvenu che non hanno mai viaggiato ed hanno iniziato a farlo ormai adulti....perchè chi è sempre stato in giro sa che o il mondo è paese ed il Paradiso non esiste..

    RispondiElimina
  16. Ma poi ragazzi, viviamo nel Paese piu' bello del mondo! Chi lo denigra o ci denigra che vada fuori dai piedi...

    RispondiElimina
  17. Vero. Dovremmo riscoprire l'orgoglio di essere italiani: è questo che ci manca! Non abbiamo un vero orgoglio di Nazione.

    RispondiElimina
  18. Siamo il solo Paese che potrebbe vivere autonomamante di turismo...riflettiamoci! La Natura ci ha regalato tutto!

    RispondiElimina