giovedì 6 aprile 2017

Mi è capitato di assistere di recente a trasmissioni e dibattiti riguardo la possibilità della "revisione della legittima difesa"; sentiamo parlare cittadini quasi fossero militari, gente che, magari con porto d'armi per caccia o sport, pretende di tenere in casa qualsivoglia arma ed utilizzarla a propria difesa...Devo dire che la cosa mi spaventa alquanto, così come mi preoccupano tutte quelle situazioni delle quali si rischia di perdere il controllo. Ho appena terminato di vedere un servizio del TG5 riguardante un tizio che, ereditata una masseria, pagate imposte di successione, gabelle varie e quanto altro, trovandosela occupata da alcuni zingari e rivoltosi alla Giustizia altro non ha ricevuto da Questa se non l'ordinanza di provvedere alla rimozione di un palo pericolante, naturalmente a proprie spese... mentre i nomadi, per andarsene, pretenderebbero settemila euro per "lavori di ristrutturazione eseguiti nella masseria stessa". Questo è il punto: certi discorsi non dovrebbero avere ragione di essere affrontati qualora vivessimo in uno Stato di diritto capace di tutelare i propri cittadini...Dovremmo poter porre fine a morti di uomini e donne i quali chiedono aiuto allo Stato ed alla Giustizia perchè, magari, minacciati da ex mariti, compagni, aguzzini; dovremmo poter porre fine alle discussioni sulla legittimità o meno di sparare a chi ci entra in casa, viola la nostra intimità, mette in pericolo la vita nostra e dei nostri affetti...e, questo, per un'unica e semplice ragione: perchè dovremmo potere contare su uno Stato ingrado di fare ed amministrare la propria Giustizia.

1 commento:

  1. Gabriele Peschiulli15 aprile 2017 23:16

    Purtroppo questo è il punto. Lo Stato non ha possibilità di difendere il cittadino, almeno in via preventiva. L'unica salvezza per il cittadino non crediate siano le denunce la le forze dell'ordine. L'unica via di salvezza, anche per chi abbia depositato denunce su denunce quella di un rapido intervento di polizia, carabinieri o quanto altro. La legge fa paura solo alle persone oneste purtroppo.

    RispondiElimina