martedì 7 agosto 2018

Deficienti ( da deficere - " mancare") vs professori, imprenditori, economisti

Il decreto dignità è passato...tant'è!Chi scrive non è un economista e, francamente, nemmeno un appassionato della materia... l'ultimo, quindi, che possa parlare! Il dubbio, tuttavia, sorge: da una parte l'"illuminata maggioranza" brinda e festeggia come se avesse vinto al totocalcio - perchè quello penso sia il livello -; dall'altra imprenditori, professori, economisti, l'Europa, statisti e quanti altri osservano inorriditi tanta deficienza, "mancanza" nel senso latino del termine, "deficere", appunto. Il dubbio che da cittadino mi pongo è: avranno ragione i deficienti - per carità, non fraintendetemi, nessuna offesa, solo inteso come "mancanti", magari anche solo di esperienza, seppure in algida buona fede - o il lungo stuolo che, da destra a sinistra, composto anche da imprenditori capaci di dare lavoro a migliaia di famiglie nel nostro Paese, guarda alle "illuminate decisioni" con estrema preoccupazione? Sono ignorante dei meccanismi della politica e dell'economia ma, almeno, non mi ergo ad arbitro del destino di una Nazione! Io faccio solo lo scribacchino e, ormai che il danno è fatto, convinto che questo Governo si stia suicidando purtroppo a spese della Nazione, mi auguro di sbagliare e di vedere una netta vittoria dei "mancanti"contro i professori...anche se, il dubbio rimane!

Nessun commento:

Posta un commento